A Natale è magia con lo show internazionale “Abracadabra la Notte dei Miracoli”, al Teatro Ghione di Roma

in foto I Disguido
3 Minuti di Lettura
Giovedì 16 Dicembre 2021, 16:42

A Natale la magia è in ogni angolo: alberi posizionati nei punti strategici della città, presepi nelle chiese, strade per lo shopping colorate con le luminarie, vetrine piene di pacchi e pacchetti con i bambini che si fermano a guardarli immaginando di aggiungere ulteriori richieste nella letterina da indirizzare a Santa Claus. La magia più grande però sta tutta nei sorrisi, quelli che scaldano il cuore e illuminano gli occhi. Ed ecco che, proprio per dispensare una ricca dose di stupore, meraviglia, incanto, torna a Roma lo show internazionale “Abracadabra la Notte dei Miracoli”, in scena al Teatro Ghione dal 26 Dicembre 2021 al 9 Gennaio 2022.
Sognare ad occhi aperti, si può! Basta lasciarsi guidare dalla fantasia, con un pizzico di curiosità, sapienti giochi di luce, fantastici prodigi, e il gioco è fatto. Nello spazio teatrale di via delle Fornaci in un cast stellare composto da 7 campioni internazionali di Magia. Per la prima volta in assoluto in Italia, Alain Simonov, campione russo di manipolazione che combina arti visuali e magia creando atmosfere oniriche.

Dall’Argentina il campione del mondo Mario Lopez, capace di rendere magico qualsiasi oggetto gli capiti fra le mani, dalla Francia, Gerald le Guilloux, uno dei più abili illusionisti al mondo per le sue fantastiche apparizioni di colombe, nonché campione di magia di Francia. Con il suo stile brillante e leggero, in grado di rendere ancor più incredibile la sua straordinaria abilità, il campione italiano di magia Lupis. Tra le illusioniste più famose al mondo, Alana, direttamente dalla Germania, che porterà sul palco fascino, eleganza, energia e abilità manipolatoria. Chi non ha mai sognato di avere più mani? Un viaggio nel tempo agli inizi del ‘900 quello con Vittorio Marino, campione Europeo di magia comica, pronto a ricreare atmosfere poetiche e divertenti con una comicità degna di Chaplin e Buster Keaton. Non potevano mancare poi I Disguido, vincitori del Mandrake d’Or, l’Oscar della Magia, un duo di artisti originali ed eccentrici che combinano l'arte magica a quella teatrale e cinematografica, esibendosi in tutto il mondo con il loro mix esplosivo e travolgente.  E saranno proprio i Disguido, al secolo Isabella R. Zanivan e Guido Marini fondatori, con Valter Leonardi della Corte dei Miracoli di Livorno e Gigi Speciale, di questo format dedicato alle arti magiche, a condurre gli spettatori in un mondo fantastico fatto anche di solidarietà e di quella magia che ognuno possiede nel donare al prossimo un gesto generoso, un piccolo aiuto.  “Abracadabra la Notte dei Miracoli” anche per questa nuova edizione abbraccia una mission solidale. Parte del ricavato sarà devoluto, infatti, a due importanti associazioni: Uniphelan, che si occupa di dare sostegno alle famiglie e ai bambini colpiti dalla sindrome di Phelan Mc Dermid, e Antas Onlus, che con oltre 200 volontari da 14 anni opera nei maggiori ospedali capitolini sostenendo e aiutando chi soffre attraverso la ClownTerapia. Anche questo Natale l'illusione si trasformerà in realtà, sul palco del teatro Ghione con uno spettacolo straordinario adatto ad un pubblico di tutte le età!

http://www.teatroghione.it/spettacolo/abracadabra-la-notte-dei[1]miracoli-2/

© RIPRODUZIONE RISERVATA