Roma, tavolino selvaggio e sporcizia: multati tre ristoranti in Centro

Sabato 8 Dicembre 2018
Tavolini selvaggi, alimenti senza etichette, norme igieniche non rispettate. I carabinieri nell'ambito dei controlli nel Centro Storico - in particolare Fontana di Trevi e Monti -  hanno sanzionato e denunciato titolari di locali e ristoranti. Sequestrati 62 chili di prodotti alimentari. Nel mirino dei militari anche spacciatori e venditori abusivi. In totale, cinque le persone denunciate.
In via Urbana il titolare di un ristorante è stato sanzionato per un importo di 7000 euro, così pure sono stati multati altri ristoranti in  piazza degli Zingari e in via Cavour dove erano stato occupato abusivamente il suolo pubblico con sedie e tavolini.
Un romano di 45 anni, titolare di un ristorante del centro, è stato invece denunciato per aver installato all’interno della sua attività commerciale un sistema di videosorveglianza abusivo per controllare i dipendenti.

In altre vie del centro come via dei Lucchesi, via delle Muratte e vie del Lavatore i militari hanno sanzionato 4 cittadini del Senegal e 2 del Bangladesh, per la vendita ambulante abusiva di braccialetti, statuine di legno, aste per selfie ed ombrelli. I
 militari hanno denunciato a piede libero, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, un cittadino del Gambia, di 20 anni, senza fissa dimora. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma