Rieti, Futuracqua, oggi il gran finale
ma il bilancio è già positivo

Sabato 9 Giugno 2018 di Lorenzo Santoprete
RIETI - Anche ieri il quartiere Madonna del Cuore ha offerto il suo spazio alle numerose attività proposte da Futuracqua. Dalla mattina fino alle 17 ha avuto il suo sviluppo il Civic Hack, maratona progettuale diretta verso la crescita del territorio con idee innovative ed originali per aumentare il flusso turistico nel reatino. I gruppi da 10 studenti, giunti da Rieti e provincia, hanno affrontato diverse tematiche per realizzare il progetto che oggi pomeriggio presenteranno alla giuria.  

Dopo una breve presentazione del Model, dalle 11 alle 17 la simulazione si è svolta brillantemente: si sono confrontati 60 studenti provenienti da tutta Italia ed hanno lavorato esclusivamente in lingua inglese sul tema “Working together on climate change and clean energy”; le proposte elaborate verranno esposte oggi dai delegates in sessione plenaria.

Durante la mattinata ha avuto luogo la fase provinciale del “Premio Scuola digitale 2018” che ha visto vincitori, tra otto scuole partecipanti, il Costaggini e il Rosatelli; una competizione promossa dal Miur per gli studenti che hanno realizzato progetti ad alto contenuto tecnologico. Il Costaggini con “JustReate” e il “Rosatelli” con MixTap” hanno ricevuto 1000 euro in buoni scolastici ed accederanno alla fase regionale presentando una app turistica ed un gioco musicale.

Degni di riconoscimento anche gli altri sei progetti presentati: “Tip” del dell’IIS L. di Savoia, “Idrosatelli” del Liceo delle scienze applicate, “La bonifica reatina” dell’IIS Varrone, “L’acqua è vita, perché sprecarla?” dell’IIS A. Moro, “La classe attiva” del liceo Rocci e “Laboratory Escape Room” dell’IIS Rosatelli.

Nel pomeriggio si sono susseguite moltissime attività: dibattiti sulla sostenibilità, Workshop per la formazione dei docenti, gare di droni, e i racconti delle esperienze dei Millennials di Wayouth.
A seguire le canzoni di Mubindi , la serata si è conclusa con lo spettacolo d’acqua e fuoco organizzato dagli addetti di Futuracqua.

A fine giornata, Lorenzo Micheli afferma con decisione: «Il bilancio della giornata è positivo, è stata la giornata del confronto tra reatini e non reatini».

Oggi la fase conclusiva dell’Hackaton e del Model e molte altre attività che vedranno coinvolti i  1500 studenti con le 20 scuole provenienti da 14 regioni e 17 città.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA
Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma