Rieti, X Factor: Davide Rossi
emoziona con l'inedito “Glum”
ora sul mercato discografico

Giovedì 21 Novembre 2019 di Matteo Di Mario
RIETI - Nel quinto degli otto "live" di X Factor, di scena stasera su Sky Uno, Davide Rossi ha presentato il suo inedito "Glum", ottenendo un buon riscontro sia da parte del pubblico sia da parte dei giudici.

«Bravissimo Davide, oggi hai nuovamente dimostrato di avere un futuro - ha dichiarato Samuel - L'unica cosa che ti chiedo è di non fermarti a quel che hai imparato. Cerca di andare oltre, ne hai la possibilità». Mara Maionchi ha voluto sottolineare i tanti pregi del giovane artista e anche Sfera Ebbasta ha fatto altrettanto, sottolineando, però, che un pezzo in inglese potrebbe avere meno possibilità di essere una hit. «Hai fatto un lavoro straordinario - ha concluso Malika Ayane - Devi essere orgoglioso del percorso che hai intrapreso finora. Ti auguro tutto il meglio». 

Come tutti gli altri concorrenti, con questo brano Davide entra ufficialmente nel mercato discografico italiano. La sua canzone sarà disponibile dalla mezzanotte sulle varie piattaforme digitali. Ascoltare il brano e scaricarlo da Spotify e applicazioni simili sarà molto importante per stabilire le sorti di Davide. L'artista con il brano meno ascoltato e scaricato dovrà, infatti, affrontare Giordana Petralia (oggi la meno votata dal pubblico) al ballottaggio del sesto "live" previsto per giovedì prossimo. Solo uno dei due sfidanti potrà accedere alle semifinali.

Anche questa sera Davide ha ricevuto grande supporto e calore da parte dei suoi amici, dei suoi fan e soprattutto della sua famiglia. Molto toccante è stata la scena, trasmessa in diretta prima dell'esibizione, in cui, nel loft di X Factor, Davide ha potuto riabbracciare sua sorella Arianna dopo tante settimane di lontananza da casa.

Davide può continuare a sognare in grande. Rieti è sicuramente al suo fianco. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Botte per buttare i sacchetti e le dispute rabbiose sul web

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma