Rieti, gli appuntamenti del weekend
in città e in tutto il Reatino

Sabato 15 Giugno 2019
Toffia

RIETI - Gli appuntamenti del fine settimana in tutto il Reatino.

A Poggio Mirteto la III edizione de «La Giornata del Musicante». Oggi dalle 18 sfila per il centro la Sabina music Band; in serata, dopo la cena solidale, concerto della band diretta da Umberto Di Giuseppe e le Majorettes di Casperia. Domenica alle 12 «Matinée» della Banda musicale Poggio catinense diretta da Anna Di Mario, alle 17.30 il raduno dei partecipanti, la sfilata in Passeggiata e la suonata in ricordo dei maestri Giacomo Di Mario e Vittorio Lopa. In serata, concerto di chiusura con il I Reggimento Granatieri di Sardegna diretto da Domenico Morlungo. Domenica alle 11, in piazza 7 Aprile a Leonessa, raduno di Ferrari da tutta Italia, organizzato dalla Scuderia Ferrari Club Roma Appia Antica.

Domenica alle 18.30, al teatro Flavio di Rieti, spettacolo di danza su tela «Aspera ad Astra», a cura della Scuola sabina La Libellula, guidata da Roberta Muggia. Al via a Fara Sabina il festival-laboratorio di pratiche teatrali del Teatro Potlach: tutti gli appuntamenti su  www.teatropotlach.org). A Rieti sono in corso i festeggiamenti del Giugno Antoniano. E fino a domenica anche a Poggio Sommavilla (Collevecchio) la festa per Sant’Antonio da Padova. Ogni sera alle 20 al bocciodromo lo stand gastronomico e serate danzanti: questa sera gli Argento vivo. Domenica pomeriggio concerto della Banda musicale di Casperia e spettacolo delle majorettes della Life dance school di Collevecchio e Torri in Sabina, a seguire processione e spettacolo pirotecnico. Festa per Sant’Antonio da Padova a Cottanello oggi con momenti liturgici e cena in piazza. Chitarre e cantine questa sera a Montenero sulle note dei cantautori italiani e mostra a tema. Alle 19.30 apertura delle cantine, alle 21 concerto con Carlo Valente, Galoni e Scarda. Per il Festival Organistico Farfense, domenica dalle 16.30, nella Basilica di Farfa, concerto di Chiara Casarotto.

Corsa tra Amatrice e Campotosto. Doppio appuntamento agonistico, oggi alle 16 «Io sono futuro vertical» verso Pizzo di Sevo. Domenica alle 10, trail Amatrice-Campotosto (info e iscrizioni su liveyourmountain.com/eventi/laga-trail-weekend e www.podisticasolidarieta.it). Previste tre escursioni a cura del Cai di Amatrice (www.caiamatrice.it). Questa sera alle 21.30, a cura del Cai di Amatrice, nella chiesa di S.Agostino (vicino al centro Il Corso), focus sul Perù, con immagini dell’alpinista e fotografo Enrico Ferri.

Niente musi lunghi a Toffia dove fino a domenica va in scena il primo festival della giocosità con laboratori, happenings e giochi collaborativi e creativi per bambini, adulti, educatori, clown, terapeuti. «Quando parliamo di gioco pensiamo subito ai bambini - spiega l’ideatore del festival, Anthony Trahair, giocoliere, insegnante di yoga per bambini e adulti, autore del libro «Pearls of Juggling». - In questi tempi ipertecnologici anche i bambini, però, dedicano sempre meno tempo al gioco libero e spontaneo o smettono di giocare molto presto. La gran parte degli adulti, poi, non considera affatto importante la giocosità e si lascia sommergere dalle responsabilità, dagli impegni e dalle pressioni. Per questo riteniamo che valorizzare la giocosità possa portare un arricchimento della qualità della vita dei singoli e delle comunità». Per partecipare l’invito è a indossare scarpe comode e portare con sé il desiderio di mettersi in gioco oltre a una borraccia, perché il festival è ecologico e saranno banditi piatti e bicchieri di plastica. Oggi alle 10 laboratorio dedicato al personaggio teatrale del «folle» e poi caccia al tesoro per il paese. Alle 19.30 la cena giocosa in piazza Umberto I a cura della Pro loco. Il programma completo è su giocosamenteinsieme.wordpress.com/. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma