CORONAVIRUS

Rieti, coronavirus, a Contigliano
al via lo screening. Nelle case
di riposo arrivano anche i Nas

Martedì 31 Marzo 2020

RIETI - La Direzione Aziendale della Asl di Rieti, congiuntamente all’Unità di Crisi Covid 19 comunica che a partire da domani, martedì 1° aprile, un camper con un’equipe di specialisti dello Spallanzani e dell’Ordine dei medici di Roma, sarà presente a Contigliano per eseguire i primi test sierologici rivolti alla popolazione a rischio per l'emergenza coronavirus.

Gli specialisti, volontari specializzati e addestrati per andare nel cuore dei focolai, garantiranno uno screening epidemiologico accurato, al fine di individuare eventuali casi sospetti. Parallelamente, gli operatori dell’Unità Valutativa e di Controllo della Asl di Rieti, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, di Roma e Rieti e gli uomini dei Nuclei Antisofisticazioni e Sanità dell’Arma dei Carabinieri proseguiranno i controlli e le verifiche su tutte le 77 case di riposo e le Rsa della provincia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani