Impresa del Rieti, Aprilia ko 0-1 col rigore di Orchi. Quinto successo e quarto posto. Il caso Fioretti

Domenica 10 Gennaio 2021 di Marco Ferroni
Alessandro Orchi

RIETI - Cinquina! Il Rieti sbanca Aprilia vincendo 1-0 al "Quinto Ricci" grazie al calcio di rigore trasformato da Orchi dopo 3' e vola al quarto posto in classifica. Per la quinta volta consecutiva la squadra di Stefano Campolo ottiene i tre punti e per la quarta di fila mantiene inviolata la porta, denotando un incredibile spirito battagliero, nonostante le assenze di giocatori come Tirelli, Brumat e De Fato e il forfait last-minute di Fioretti, sul quale probabilmente andrà fatta chiarezza perché pare che il giocatore abbia manifestato alla società la volontà di lasciare Rieti.

Come detto, decisivo il rigore-lampo di Orchi in avvio di ripresa per un ingenuo fallo dell'ex Prudente su Martinelli col pallone destinato a terminare sul fondo: dal dischetto il mediano romano è freddo a sufficienza per spiazzare il portiere partenopeo e portare avanti la squadra. L'unica vera occasione da gol dell'Aprilia la crea Camara alla mezz'ora, ma sul colpo di testa del mediano pontino, Tiraferri sulla linea interviene e salva. Occasione per raddoppiare ancora sul piede di Orchi, ma sulla punizione calciata dal lato corto dell'area, Prudente stavolta è attento e smanaccia in corner. 

Nella ripresa l'Aprilia preme e in avvio sfiora il pari con Nohman, ma poi il Rieti controlla con disinvoltura e dopo 6' di recupero arriva il tanto atteso triplice fischio che fa esultare la squadra e Campolo.

Il tabellino

Aprilia (3-4-2-1): Prudente 4,5; Pollace 5, Sossai 5,5, Camara 6; Calisto 5, Succi 5,5 (63’ Johnson 5), Olivera 6, Aglietti 5,5; Bosi 5 (55’ Vasco 6), Jordan 5 (72’ Pezone sv); Nohman 5 (63’ Laghigna 5). A disp. Manasse, Lapenna, Battisti, Bernardini, Ruggieri. All. Galluzzo 5.
Rieti (3-5-2): Scaramuzzino 6,5; Scognamiglio 6,5, Montesi 6,5, Gualtieri 6,5; Tiraferri 7, Marchi 7, Orchi 7,5, Esposito 7 (85’ Signate sv), Zona 7; Galvanio 6,5 (68’ Mattei 6), Martinelli 6,5 (49’ Vari 6,5). A disp. Caruso, Rosati, Nobile, Magliozzi, Parente, Falilò. All. Campolo 8.
Arbitro: Lingamoorthy (Ge) 6,5.
Reti: 3’ Orchi su rig.
Note: gara a porte chiuse. Ammoniti: Calisto (A), Vari (R). Angoli 3-9. Recupero: 1'pt, 6' st.

 

Ultimo aggiornamento: 18:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA