Rieti, Accademia del Peperoncino,
nuove collaborazioni e progetti,
testimonial Oppini e Howe

Franco Oppini
2 Minuti di Lettura
Sabato 14 Dicembre 2019, 11:40

RIETI - Il prossimo 21 dicembre, presso il Ristorante “La Foresta” di Rieti, si terrà la cena dell’Accademia Nazionale del Peperoncino – Delegazione di Rieti 2.0 che, insieme agli auguri per le imminenti festività natalizie, sarà l’occasione per fare il punto sul grande lavoro che si sta portando avanti anche in previsione dell’edizione del decennale della “Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino” di Rieti, in programma dal 29 luglio al 2 agosto 2020.

el corso della serata, che avrà anche due testimonial d’eccezione come il noto attore Franco Oppini e l’atleta Andrew Howe, sarà presentato l’olio al peperoncino Sabino prodotto dell’etichetta locale “Gianolio”, alla quale l’Accademia del Peperoncino – Delegazione di Rieti 2.0 ha concesso l’utilizzo del marchio. Inoltre, a cura del prof. Gianni Turina, sarà realizzata un’asta di beneficenza con i quadri realizzati nel corso della nona edizione della “Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino”, il cui ricavato sarà interamente devoluto all’Associazione “Atletica Sport Terapia”.

«Un appuntamento importante al quale invitiamo, oltre ai soci storici, tutti coloro che intendono entrare a far parte della famiglia dell’Accademia Nazionale del Peperoncino – spiegano gli organizzatori – Il crescente interesse per l’associazione è importante per la crescita dell’indotto legato al peperoncino e per l’ulteriore diffusione dell’appuntamento clou della Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino, per la cui organizzazione si sta già lavorando assiduamente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA