Bacio gay in strada a Pisa, consigliere leghista: «Show li facciano a casa loro». È bufera

Mercoledì 8 Agosto 2018
48
Bacio gay in strada a Pisa, consigliere leghista: «Show li facciano a casa loro». È bufera

«Verso le ore 12.45 in piazza XX settembre, davanti al Comune, due maschi si accarezzavano e si baciavano. Facciano che cosa vogliono a casa loro, ma perché fare questi show davanti a turisti e bambini?». Il post, datato 3 agosto, è comparso sulla pagina facebook di Manuel Laurora, consigliere comunale della Lega a Pisa. E, come era prevedibile, ha scatenato un putiferio.

LEGGI ANCHE Pomezia, dipendente comunale a coppia gay in Municipio: «È diventato l'ufficio delle unioni tra fr...»


Le prime critiche sono arrivate a stretto giro, proprio su facebook. Tra i non pochi sostenitori, infatti, è presto comparso anche chi gli ha fatto notare che quello che lo ha tanto infastidito altro non è che «diritto di esistere». «Certo e infatti nessuno se li è filati, tanto meno io - è la replica del consigliere - quel che vogliono è attenzione e considerazione, però vadano ad amoreggiare e a scop... a casa loro o in albergo, a noi, cosa ce ne frega?». 


Laurora sostiene di «non essere contro gli omosessuali» e che avrebbe «reagito allo stesso modo se avesse visto la stessa scena con un uomo e una donna». E ancora: «Qualcuno fa finta di non capire, qua non si tratta di omofobia, piuttosto di esibizionismo e mancanza di rispetto verso gli altri». «Ma allora perché - gli fanno notare in molti - sottolineare il sesso dei protagonisti?».

La consigliera regionale del Pd Alessandra Nardini ha rilanciato: «Laurora non è omofobo? Allora sostenga il patrocinio del comune di Pisa per il Toscana Pride 2019 o inviti il sindaco (l'appena eletto Michele Conti, di centrodestra, ndr) a riconoscere le figlie e i figli delle famiglie arcobaleno, quelle che per il suo collega leghista e ministro Fontana, per intenderci, non esistono».

Ultimo aggiornamento: 11 Agosto, 19:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I muri dei bagni come social network: all'università si scrive di politica

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma