Choc in Giappone, trovati nove corpi smembrati in una casa: arrestato un giovane

Martedì 31 Ottobre 2017
Un uomo di 27 anni è stato arrestato in Giappone dopo il ritrovamento all'interno del suo appartamento di corpi smembrati appartenenti ad almeno nove persone. Il ritrovamento è avvenuto ieri pomeriggio nell'abitazione dell'uomo a Zama, 40 chilometri a sudovest di Tokio durante le perquisizioni condotte dalla polizia nel quadro di indagini sulla scomparsa di una ragazza con cui l'uomo aveva scambiato messaggi via social media. Ultimo aggiornamento: 1 Novembre, 00:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare da soli? “Un sacco bello”. Anche senza andare in Polonia

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma