Poliziotti si fingono studenti per un semestre
e fanno arrestare 22 compagni

Domenica 15 Dicembre 2013
Serina Ramirez e Erick De La Cruz
Poliziotti si fingono studenti per un semestre e fanno arrestare 22 compagni. Il loro aspetto giovanile aveva ingannato i colleghi di corso per ben sei mesi. Alla fine della missione sono riusciti a far arrestare 22 liceali per reati legati agli stupefacenti.

La sezione anti-narcotici del commissariato di Riverside County, in California, deve aver preso spunto dalla trama di 21 Jump Street, il film in cui gli attori Channing Tatum e Jonah Hill erano agenti travestiti da studenti.



Fatto sta che i due agenti della narcotici di 18 e 19 di Riverside County, in California, hanno frequentato l'11esimo grado della scuola, anno frequentato da studenti di 16-17 anni. Durante la loro attività sotto copertura hanno scoperchiato attività illegali legate al consumo di droghe leggere e pesanti come Marijuana, Metanfetamina, Cocaina, Crack e pillole vendibili solo sotto prescrizione medica. I poliziotti durante la loro attività non si sono limitati a far arrestare i loro compagni di scuola, ma anche giovani di un altro istituto.



Le autorità di polizia di Riverside County - secondo quanto spiegato in un comunicato - hanno spiccato 25 mandati di arresto per studenti di due diverse scuole. Tre studenti erano assenti alle lezioni durante l'arrivo della polizia e sono attualmente latitanti. Due dei ragazzi arrestati sono maggiorenni: Serina Ramirez di 18 ani e Erick De La Cruz di 19, prelevati mentre erano in classe presso la Perris High School. Gli altri erano nei locali della Paloma Valley High School. I maggiorenni rischiano pene maggiori rispetto ai minorenni, per i quali si sono spalancate le porte del carcere minorile.



"Beh devo ammettere che è stata una situazione che mi hafatto paura", ha dichiarato alla Riverside Press Enterprise Travor Steinrichter, studente sedicenne - Gli agenti sono entrati in classe mentre c'era lezione di storia e hanno arrestato un mio amico". "A volte pensi di poterti fidare di alcune persone, ma non è proprio così", ha dichiarato Bruce Hollen, anche lui sedicenne. Dall'ufficio dello sceriffo hanno spiegato che la maggior parte dei ragazzi sono stati arrestati per reati legati a piccole quantità di marijuana. Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre, 18:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma