Modena, molesta una ragazza in treno: arrestato tunisino

Martedì 22 Agosto 2017
23
L'ha molestata su un treno partito da Modena e diretto a Sassuolo. L'ha invitata a sederglisi accanto e quando lei, intimorita, ha cambiato carrozza, l'ha seguita. Poi, l'ha bloccata e l'ha palpeggiata. La vittima, una pendolare ventiquattrenne, è stata soccorsa da un'altra passeggera che ha anche avvisato il controllore.

E' subito scattata la segnalazione alla polizia e lo straniero è finito in manette. Si tratta di un quarantasettenne con precedenti e senza fissa dimora. E' stato arrestato dalla squadra volante della Polizia di stato di Modena per violenza sessuale.

E' successo domenica scorsa intorno alle 19. L'arrestato aveva in tasca aveva un coltello da cucina lungo 18,5 centimetri e due grammi di hashish. E' stato denunciato anche per false attestazioni sulla propria identità e detenzione di sostanza stupefacente. Ultimo aggiornamento: 23 Agosto, 19:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«In consiglio non veniamo», rifiuto al quadrato sui rifiuti

di Simone Canettieri