MALTEMPO

Maltempo: Mediterraneo sconvolto da Venere,
a Napoli interrotto il traffico degli aliscafi

Domenica 10 Novembre 2013

ROMA - Continua la morsa del maltempo sullo Stivale. Tra oggi pomeriggio e questa sera il Mediterraneo verrŗ sconvolto da Venere, un ciclone che si former√† rapidamente e che coinvolger√† soprattutto il Centro Sud per molti giorni, anche con un calo termico notevole, e il prossimo fine settimana arriver√† un nucleo freddo scandinavo che porter√† con s√® l'inverno. Antonio San√≤, direttore del portale www.ilmeteo.it, sottolinea come in queste ore il tempo sia in rapido peggioramento.

GUARDA IL VIDEO

Il guasto pi√Ļ importante del tempo si verificher√† nel pomeriggio, quando venti impetuosi dal Nord Europa valicheranno le Alpi e scenderanno prima dalla Valle del Rodano e poi dalla Bocca della Bora innescando il ciclone Venere nel cuore del Mediterraneo. Neve forte si abbatter√† sui confini alpini, piogge e temporali colpiranno il Centro Sud, la Sardegna, e la Sicilia dalla sera, piogge veloci transiteranno sul nordest, i venti soffieranno a 90 chilometri orari sulla Sardegna in particolare sulle Bocche di Bonifacio. Dalla notte una Bora di 80 chilometri orari soffier√† sull'altro Adriatico e la neve scender√† di quota, a 1.000 metri sugli Appennini. In serata i nubifragi dal Lazio si poteranno sulla Campania e Napoli con grandinate. Luned√¨ il maltempo imperverser√† su CentroSud e Romagna, con nubifragi sulle Marche e neve fino a 750 metri di quota sugli Appennini. Tra mercoled√¨ e gioved√¨ Venere imperverser√† al Sud, e ancora sulle regioni Adriatiche, mentre al Nord e sulla Toscana far√† pi√Ļ freddo al mattino, con gelate al Nord nelle valli bassa quota e minime poco sopra lo zero.

Poi un colpo di scena: venerdì 15 e sabato 16 un nucleo gelido dalla Scandinavia potrebbe scendere nel Mediterraneo portando l'inverno. Si tratta in gergo tecnico di una 'bomba meteorologicà, ovvero un evento rapido e intenso con un cambio drastico dei connotati climatici di una zona.

Ultimo aggiornamento: 11 Novembre, 14:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA