Londra, paura a Heathrow: un uomo supera i controlli con un coltello e si pugnala davanti agli altri passeggeri

L'aeroporto londinese di Heathrow
di Mauro Evangelisti
2 Minuti di Lettura
Giovedì 17 Dicembre 2015, 00:21 - Ultimo aggiornamento: 26 Dicembre, 18:09

Paura al terminal 5 dell'aeroporto di Heathrow, vicino ai gate delle partenze: un uomo ha colpito più volte sé stesso con un coltello. È stato fermato da alcuni membri di un equipaggio ed è stato portato in ospedale. Secondo i primi accertamenti non vi sono altri passeggeri feriti. Resta da capire come sia possibile che l'uomo, che aveva già superato i controlli della sicurezza, avesse con se un coltello o comunque un oggetto appuntito. 

Tutto è successo poco prima delle 18, nell'area delle partenze del terminal 5 del più importante aeroporto londinese. L'uomo - apparentemente non di nazionalità inglese secondo i primi testimoni - si è fermato davanti al negozo Fortnum & Mason e ha iniziato a colpirsi ripetutamente alla testa con un coltello, producendosi delle ferite. Alcuni passeggeri sono fuggiti terrorizzati, altri hanno tentato di fermarlo, ma senza riuscirvi. 

Secondo il quotidiano The Guardian solo due membri dell'equipaggio di una compagnia aerea sono riusciti a bloccare l'uomo e a disarmarlo. «La persona seduta accanto a me ha detto che quella persona ha preso un coltello da un ristorante, a circa 20 metri da dove l'ho visto» ha spiegato un testimone e questa potrebbe far escludere che il coltello sia sfuggito ai controlli dei metal detector. 

Alla fine gli uomini della sicurezza hanno preso in consegna l'uomo che è poi stato ricoverato in ospedale. Non è in pericolo di vita. «In molti - ha detto un altro testimone a The Guardian - hanno pensato che fosse un altro accoltellamento simile a quello avvenuto in metropolitana a Londra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA