CORONAVIRUS

«Scuole paritarie, le rette siano detraibili»: l'appello delle associazioni cattoliche a Parlamento e Governo

Lunedì 25 Maggio 2020
«Scuole paritarie, le rette siano detraibili»: l'appello delle associazioni cattoliche a Parlamento e Governo

Una cinquantina di associazioni cattoliche scendono in campo con una lettera aperta per chiedere al governo e al Parlamento, in sede di conversione del decreto numero 34 del 30 aprile, concrete misure a sostegno delle scuole pubbliche paritarie, affinché siano riconfigurate secondo il principio di sussidiarietà. 

In pratica puntano ad ottenere la detraibilità integrale delle rette, come richiesto anche dalle scuole gestite da enti religiosi, gesuiti, suore e frati. In alternativa propongono che venga concesso un bonuspari al valore medio delle rette da marzo a giugno per almeno 1500 euro e di consegnarlo direttamente alle famiglie. Infine, un altro punto sul quale invitano a riflettere, è la possibilità in caso di necessità di locali in più per la fase dell’emergenza da parte delle scuole pubbliche, di sfruttare quelli disponibili negli istituti scolastici paritari, con canone prefissato e senza oneri a carico di questi.

 

Ultimo aggiornamento: 18:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA