GIUSEPPE CONTE

Immigrati, Salvini
non effettua i rimpatri
e Di Maio scrive a Conte

Martedì 23 Aprile 2019
Matteo Salvini e Micaela Biancofiore a Pinzolo
ROMA Aveva promesso i rimpatri ma Matteo Salvini sinora ne ha fatto in media meno del suo predecessore Marco Minniti. Dopo i fatti di Torino e Roma il vicepremier Luigi Di Maio, scrive al premier Giuseppe Conte chiedendogli di convocare quanto prima un vertice sui rimpatri, a suo dire, ancora fermi. Nella richiesta, si apprende ancora, Di Maio si è detto molto preoccupato e ha sottolineato che non basta inviare lettere per scongiurare attacchi. Per questo - è la richiesta del leader M5S - occorre lavorare subito sui 600mila irregolari che abbiamo in Italia. © RIPRODUZIONE RISERVATA