MIGRANTI

Migranti, divieto di ingresso per Alan Kurdi: dopo Salvini il no di Trenta e Toninelli

Domenica 1 Settembre 2019
3

«Il divieto di ingresso in acque italiane per Alan Kurdi (unità di una ong tedesca e battente bandiera tedesca) è stato firmato dai ministri Matteo Salvini, Elisabetta Trenta e Danilo Toninelli». È quanto si apprende da fonti del Viminale secondo le quali «nelle scorse ore il provvedimento è stato notificato».

Migranti, nave Alan Kurdi a Sud di Lampedusa. Salvini: «Ong avvisata mezza salvata»

 

Ultimo aggiornamento: 20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani