Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Dario Franceschini, chi è il nuovo ministro dei Beni culturali e Turismo

Franceschini, chi è il nuovo ministro dei Beni culturali e Turismo
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 4 Settembre 2019, 17:28 - Ultimo aggiornamento: 20:31

Dario Franceschini è un politico e scrittore. È stato ministro della Cultura nei governi Renzi e Gentiloni. Attualmente è deputato del Partito democratico. Nel Conte bis ritorna al ministero di piazza del Collegio Romano, da capodelegazione del Pd.

Governo Conte bis, la lista dei ministri: 10 M5s, 9 Pd, uno Leu e un tecnico, le donne sono 7

 


È nato a Ferrara il 19 ottobre del 1958 e ha ricoperto più volte incarichi di governo: tra il '99 e il 2001 è stato sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri nei governi D'Alema II e Amato II; tra il 2013 e il 2014 è stato ministro per i Rapporti con il Parlamento del governo Letta. In Parlamento, è stato capogruppo dell'Ulivo alla Camera dal 2006 al 2008 e, dal 2009 al 2013, del Partito democratico sempre a Montecitorio. È stato segretario del Pd nel 2009, dopo le dimissioni di Walter Veltroni. Franceschini ha pubblicato cinque romanzi tra cui "Nelle vene quell'acqua d'argento" e "Daccapo" tradotti in Francia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA