LUIGI DI MAIO

M5S, Di Maio: «Limite due mandati è sacrosanto, no alleanze organiche»

Domenica 15 Novembre 2020
2
​M5S, Di Maio: «Limite due mandati è sacrosanto, no alleanze organiche»

Prende la parole Luigi Di Maio agli Stati generali del Movimento 5 Stelle. «Sulle nomine non capisco perché dobbiamo farci del male da soli. Non è un dibattito interno al Movimento, noi siamo al governo. Facciamo subito una legge pubblica che preveda candidature pulite e trasparenti e combattiamo per questo. E lo stesso vale per la sanità e le nomine dei direttori sanitari», dice Di Maio agli Stati Generali del M5S.

LEGGI ANCHE --> Covid, stop alle fermate in centro della metro, jogging sotto casa: ecco tutte le misure dell'Italia tricolore

«Manteniamo il limite dei 2 mandati, che è sacrosanto, apriamo alle alleanze programmatiche e non a quelle strutturali». Così Luigi Di Maio, parlando agli Stati Generali del M5S. «Il futuro organo collegiale sarà fondamentale. Per me rappresenterà l'unità del Movimento 5 Stelle e servirà a dare una linea politica chiara e condivisa», dice Luigi Di Maio nel suo intervento agli Stati Generali M5S.

© RIPRODUZIONE RISERVATA