BARBARA D'URSO

Paolo Mengoli e lo sfogo sulla figlia: «Ho fatto il disconoscimento della paternità, non mi sentivo amato»

Domenica 15 Novembre 2020 di Eva Carducci
1

Paolo Mengoli si è confidato con Barbara D'Urso nel salotto di Domenica Live. Il cantante, nel pieno del suo successo, diversi anni fa ha scoperto che la figlia, nata dal primo matrimonio, non è in realtà biologicamente sua: «Dopo vent'anni ho scoperto di non essere il padre di mia figlia. Da lì è nata una battaglia legale, a seguito anche di discussioni pesanti che abbiamo avuto in casa».

Dopo la separazione dalla prima moglie la notizia che ha fatto crollare il mondo del cantante: «A ventidue anni mi ha detto che non ero suo padre. La cosa che mi ha fatto male. Non è bello sentirlo da chi ho sempre pensato fosse mia figlia. Ho fatto la prova del DNA che ha confermato tutto questo».

Paolo Mengoli, il dramma a "Storie Italiane": «Ho scoperto di non essere il padre naturale di mia figlia»

Prima del test però la figlia ha denunciato  Mengoli per aggressione verbale, ma la falsa accusa, a detta del cantante, è stata comprovata dalla registrazione dell'incontro e dal verbale delle forze dell'Ordine. Questo evento ha però portato il cantante a verificare effettivamente il rapporto con la ragazza, risultata poi non essere sua figlia. 

Lo sfogo di Mengoli in diretta dalla D'Urso: «Ho fatto il disconoscimento della paternità perché non mi sentivo amato. Sarebbe bastato che mi dicesse che non era importante, che sarei stato comunque suo padre, anche se non biologico. La mia ex moglie me lo ha nascosto per vent'anni perché ero io che portavo avanti la famiglia. Mi sono sentito truffato».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA