Laura Pausini e i Grammy: «La casa discografica mi disse "non vincerai"»

Video
Venerdì 26 Marzo 2021, 10:08 - Ultimo aggiornamento: 10:53

Pace fatta tra Laura Pausini e Warner Music Italia. Anche se, a dirla tutta, non si trattava di una lite, quanto del racconto da parte della cantante (ricordiamo, candidata all’Oscar) di alcuni momenti non proprio sereni della sua carriera. Laura ne ha parlato in un’intervista rilasciata al giornale spagnolo La Vanguardia e ha poi spiegato sui social di aver chiarito anche con Warner. «Dopo tanto tempo oggi ho parlato con il presidente della mia casa discografica con il quale si era creata una situazione spiacevole per il Latin Grammy 2018. – scrive Laura – Sono contenta che mi abbia chiamato e che ci siamo chiariti. Non ho mai pensato di lasciare la Warner Italia perché i cambiamenti per me sono lutti e perché insieme a loro che mi hanno firmata a 18 anni, io sono cresciuta. A me piace sentirmi parte di una famiglia». Musica: Elevate from BenSound
LEGGI ANCHE: Laura Pausini e Warner, cosa è successo? L'episodio dei Latin Grammy e i fiori per il Golden Globe mandati indietro

© RIPRODUZIONE RISERVATA