Ilary Blasi, shopping "low cost" con il figlio Cristian. E intanto Totti torna sui social (e in campo)

Nei giorni scorsi si erano diffuse voci sulle presunte richieste economiche di Ilary in fase di separazione, poi bollate come false dall'avvocato della showgirl (Foto: @thepipol_gossip)

Ilary Blasi, shopping "low cost" con il figlio Christian. E intanto Totti torna sui social (e in campo)
3 Minuti di Lettura
Lunedì 3 Ottobre 2022, 17:57 - Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre, 14:49

Ilary Blasi è stata avvistata insieme al figlio Cristian in un negozio di Roma a fare shopping. A pubblicare la foto è la pagina social "The Pipol Gossip", che sottolinea come i due fossero alla ricerca di acquisti «low budget» nel reparto uomo, probabilmente in cerca di un abito elegante per Totti junior. Il nome del negozio non è stato reso noto, ma nella foto è visibile un cartellino che indica il prezzo di 29.90€.

 

Totti e Ilary, le ultime notizie

Nei giorni scorsi si erano diffuse voci sulle presunte richieste economiche di Ilary in fase di separazione dall'ex capitano della Roma. Richieste poi bollate come false dall'avvocato della showgirl, Alessandro Simeone, che in un comunicato ha chiarito: «La signora Ilary Blasi non ha mai chiesto nessun assegno di mantenimento per sé: né di 20mila euro, né di 10mila euro, né di 1 euro. Questa notizia fa parte ancora una volta di una precisa strategia extraprocessuale per tentare di far passare la signora Blasi per quello che non è».

Intanto Totti prova a non pensare alle beghe legali distraendosi fra social e calciotto. Francesco è tornato su Instagram, che non usava da quando era uscita la notizia della separazione, pubblicando una storia in motorino insieme al figlio Cristian. I due sono fermi al semaforo, Francesco inquadra il primogenito, che si imbarazza e volge lo sguardo altrove, mentre lui se la ride. Totti inoltre stasera tornerà in campo in Serie A ImprendiRoma, nella partita di calcio a 8 fra la sua Totti Soccer WeeseC8 e i Canarini Roma. 

Foto: @thepipol_gossip (Instagram)

© RIPRODUZIONE RISERVATA