Emma e il bodyshaming, Antonella Clerici gela gli haters: «Ho costruito il mio successo sulle imperfezioni: fregatevene»

Emma e il bodyshaming, Antonella Clerici gela gli haters: «Ho costruito il mio successo sulle imperfezioni: fregatevene»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 10 Febbraio 2022, 14:36

Anche Antonella Clerici interviene in diretta sul caso di Emma Marrone, vittima di bodyshaming per la sua mise di Sanremo. Emma era stata additata per le sue gambe «importanti» e le calze a rete, e aveva poi lanciato un messaggio su Instagram per dire a tutte le ragazze di vestirsi come volevano in barba alle critiche sul fisico.

Gli haters e la tendenza inaccettabile del bodyshaming: ecco cos'è

«Emma, con quella gamba "importante" evita la calza a rete». Lei risponde indignata: «È body shaming»

«A parte che Emma era elegantissima, la più bella del Festival, questo è un brutto messaggio per le ragazze - ha spiegato Antonella in diretta a "E' sempre mezzogiorno"- è l'unicità che fa la differenza non il conformarsi, io ho costruito il mio successo sulle mie imperfezioni e questa è stata la mia forza. Mi raccomando, siate uniche e voletevi bene per quello che siete, senza tante storie inutili. Non si può piacere a tutti: fregatevene».

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA