Ucraina, Macron sente Xi: «L'integrità territoriale di Kiev deve essere rispettata»

Si è trattato del primo colloquio dalla rielezione del presidente francese

Ucraina, Macron sente Xi: «L'integrità territoriale di Kiev deve essere rispettata»
2 Minuti di Lettura
Martedì 10 Maggio 2022, 15:58 - Ultimo aggiornamento: 18:21

Emmanuel Macron e il presidente della Cina, XI Jinping hanno avuto oggi un lungo colloquio telefonico durante il quale, come ripora una nota diffusa dall'Eliseo, i due capo di Stato hanno concordato sulla necessità di salvaguardare l'integrità territoriale dell'Ucraina. I due hanno anche condiviso l'urgenza di giungere prima possibile a un cessate il fuoco. Il presidente francese ha concordato con XI la necessità di «rafforzare gli scambi a vari livelli» e di «sostenere Russia e Ucraina per ripristinare la pace attraverso il dialogo».

«La Russia ha già vinto», dalle miniere ai giacimenti di petrolio: tutte le conquiste (economiche) di Putin in Ucraina

Macron ha poi evocato la «drammatica situazione in cui sono confrontati i civili ucraini a causa dell'aggressione russa. Nel corso della lunga conversazione, Xi si è congratulato con Macron per la rielezione all'Eliseo ed ha espresso «l'auspicio di proseguire il partenariato strategico franco-cinese». In quanto presidente di turno dell'Ue, Macron ha poi insistito sull'«importanza» di riequilibrare le relazioni euro-cinesi «verso una maggiore reciprocità». Si è trattato del primo colloquio dalla rielezione del presidente francese, uno scambio di vedute arrivato all'indomani della telefonata tra il leader cinese e il cancelliere tedesco Olaf Scholz e dell'incontro tra quest'ultimo e Macron a Berlino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA