Coronavirus, a New York 100 bambini con sindrome Kawasaki. Cuomo: «Tre sono morti, situazione inquietante»

Martedì 12 Maggio 2020
Coronavirus, a New York 100 bambini con sindrome Kawasaki. Cuomo: «Tre sono morti, situazione inquietante»

Almeno 100 bambini nello stato di New York sono affetti dalla rara e pericolosa sindrome infiammatoria, simile alla sindrome di Kawasaki, che si pensa sia collegata al virus Covid-19. Lo ha reso noto il governatore Andrew Cuomo che ha parlato di almeno tre bimbi morti, rispettivamente di 5, 7 e 18 anni. Metà dei casi riguarda minori tra i 5 e i 14 anni. «Si tratta di una situazione molto inquietante», ha detto Cuomo. I casi nella città di New York sono 52.

LEGGI ANCHE --> Test sierologici fase 2, iniziativa pilota a Tollo: 1% positivo

Ultimo aggiornamento: 13 Maggio, 08:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani