Francia, 19enne uccide un prete pedofilo con un crocifisso: il sacerdote aveva abusato anche del padre

Venerdì 27 Dicembre 2019
1
Ragazzo di 19 anni uccide un prete pedofilo con un crocifisso: il sacerdote aveva abusato anche del padre

Un ragazzo di 19 anni è stato arrestato in Francia per aver ucciso un sospetto prete pedofilo colpendolo con un crocifisso dopo che presumibilmente il sacerdote lo aveva abusato. Alexandre V., il cui nome completo non è stato reso noto, ha aggredito il 91enne Roger Matassoli mentre lavorava ad Agnetz, nel nord della Francia. Il sacerdote è stato trovato morto dalla polizia con segni di tortura sul corpo e sembra aver pure subito un'asfissia.

LEGGI ANCHE --> Francia, chirurgo accusato di pedofilia: «Abusi su 250 bambini. Si spogliava davanti ai piccoli pazienti»

Il ragazzo è stato così accusato di tortura, omicidio e resistenza all'arresto ed è stato trasferito in ospedale quando è stato arrestato per motivi psichiatrici, dopo essere stato sorpreso a fuggire nell'auto della vittima. Il sacerdote era stato accusato di aver abusato di almeno quattro ragazzi, tra cui Alexandre e suo padre, tra il 1960 e il 2000.

Racconta il Daily Mail che il padre del sospettato sarebbe stato abusato dal prete da bambino. E suo padre (il nonno di Alexandre) si era ucciso quando aveva saputo dell'abuso. Lo stesso Alexandre ha cercato di togliersi la vita dopo l'abuso. "Quest'uomo ha distrutto un'intera famiglia", ha detto il papà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi