Nasconde un neonato nella valigia, turista americana fermata all'aeroporto

Mercoledì 4 Settembre 2019
Nascondeva un neonato in valigia, donna fermata nelle Filippine

Nascondeva un bambino appena nato nel suo bagaglio. Una donna è stata arrestata all'aeroporto internazionale di Manila, dopo che gli agenti dell'Ufficio immigrazione delle Filippine, secondo quanto riportato dalla Cnn, l'hanno fermata mentre provava a lasciare il Paese con il bimbo, nato appena sei giorni fa, chiuso all'interno della valigia con cui viaggiava.

LEGGI ANCHE Dipendenti di un asilo lasciano bimbo di due anni in un van, il piccolo muore di caldo

Della donna non è ancora stata resa nota l'identità. Si sa solo che sarebbe cittadina americana, di 43 anni, e che ha dichiarato di essee la zia del piccolo, anche se non è stata in grado di provarne la parentela. Il caso è passato ora nelle mani dell'Ufficio nazionale che si occupa del traffico di esseri umani.

 

Ultimo aggiornamento: 10:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma