Libia, non solo guerra: a Bengasi una piccola fiera del libro tra le macerie

Lunedì 6 Maggio 2019
Libia, non solo guerra: a Bengasi una piccola fiera del libro tra le macerie
Da una parte le macerie degli ultimi colpi di mortaio, resti di trincee improvvisate per proteggersi,  dall'altra  pile di libri, baluardi di una vita che non si vuole arrendere. Mentre a Tripoli si spara, a Bengasi,  vecchio bastione dell'opposizione a Gheddafi e roccaforte attuale del generale Haftar, alcuni intellettuali hanno organizzato qualche giorno fa un'improvvisata fiera per celebrare la giornata internazionale del libro. D'altronde Bengasi era nota per essere una città culturalmente attiva Così in via Omar al-Mukhtar Bengasi ci riprova cercando di dimenticare il conflitto che da cinque settimane imperversa ad est, alle porte di Tripoli. Pochi i titoli, i libri sistemati su alcune cassette di frutta, ma molto interesse tra chi sogna un futuro migliore.   © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani