Harry e William, pace dopo la tensione? I due insieme davanti alla statua di Lady Diana: «Ma solo questo non basterà»

Harry e William, pace dopo la tensione? Saranno insieme davanti alla statua di Lady Diana: «Ma solo questo non basterà»
di Valentina Venturi
4 Minuti di Lettura
Mercoledì 23 Giugno 2021, 16:55 - Ultimo aggiornamento: 24 Giugno, 18:57

Oltre alla presenza ci vuole la sostanza. È ciò che si augura l'esperto reale Robert Lacey, riferendosi all'incontro di giovedì tra i fratelli William e Harry: i due si incontrerano per l'inaugurazione della statua della principessa Diana. Oltre all'incontro davanti alle telecamere di tutto il mondo, secondo quanto riporta il Dailymail, serve qualcosa di più, altrimenti secondo Lacey non sarebbe altro che «un gesto superficiale». Negli ultimi mesi il Duca di Cambridge e il Duca di Sussex si sono a malapena parlati, ma hanno dichiarato di voler arrivare a una tregua prima dell'inaugurazione della statua di Diana.

Harry a Londra senza il piccolo Archie: la Regina Elisabetta disperata parla attraverso Zoom

I due appariranno insieme alla cerimonia a Kensington Palace il 24 giugno per commemorare la madre, ma l'evento è stato oscurato dalla crescente tensione tra loro. Il principe Harry e il fratello maggiore William - primo e secondo nella linea di successione al trono britannico – faranno due discorsi separati per rendere omaggio all'eredità dell'amata madre, ringraziando anche lo scultore Ian Rank-Broadley per aver creato la statua nel 2017.

Harry e William, cosa è cambiato dopo la nascita di Lilibet

Ad inasprire gli animi nelle ultime settimane è stata la nascita della figlia di Harry e Meghan Lilibet, il nome che il principe Filippo usava affettuosamente per la regina e che pare non essere stato "concesso" ufficialmente; sono affermazioni della BBC secondo cui i reali non fossero stati consultati, ma gli avvocati della coppia hanno affermato che è «falso e diffamatorio» suggerire che non avessero discusso dell'uso del nome con Sua Maestà. Lilibet non è ancora stata vista in pubblico: la regina Elisabetta l'ha incontrata solo in videochiamata.

 

A voler calmare gli animi e riportare pace tra i fratelli c'è Kate: l'ex Middleton aiuterà i fratelli a fare fronte unito, essendo stata coinvolta nel progetto sin dall'inizio. Eppure lo storico ed esperto reale è certo che l'incontro debba avere molta più sostanza del solo apparire davanti alle telecamere, se davvero la frattura familiare vuole essere risanata. Ha dichiarato a "Good Morning Britain": «Sicuramente quando saranno riuniti per onorare la loro madre e ciò che Diana rappresentava, sarà il momento in cui potremo sperare in una sorta di riconciliazione. Altrimenti se si presentano insieme in pubblico davanti alla statua e non ci sarà seguito, penso che dovremmo giustamente concludere che è un gesto superficiale». 

Lacey ha anche commentato la recente apparizione ad aprile dei fratelli durante il funerale del principe Filippo e di come la loro relazione sia cambiata dopo l'intervista choc rilasciata da Harry e Meghan a Oprah Winfrey, in cui i duchi di Sussex hanno evocato ombre di razzismo all'interno della famiglia reale, scagionando poi dal sospetto solo la regina Elisabetta e il principe Filippo. Quello che è certo è che Harry potrebbe arrivare nel Regno Unito nelle prossime ore e soggiornerà a Frogmore Cottage "a prova di Covid" con la principessa Eugenie e la famiglia. 

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA