CORONAVIRUS

Coronavirus, gli italiani si imbarcano nell'aereo che li riporta in Italia dalla Cina: «Si torna a casa»

Domenica 2 Febbraio 2020 di Stefania Piras
Coronavirus, gli italiani si imbarcano nell'aereo che li riporta in Italia dalla Cina: «Si torna a casa»

C'è chi si scatta un selfie prima di salire sulla scaletta dell'aereo e chi si è messo al primo posto per salire subito. Eccoli gli italiani che stanno tornando a casa. «Sono terminate le operazioni di imbarco dei nostri connazionali a Wuhan. Il velivolo sta decollando e arriverà in Italia nella mattinata di domani». A dare la notizia dell'imbarco dei nostri connazionali è il viceministro Pierpaolo Sileri che fa parte del team a bordo dell'aereo composto da 4 piloti e 6 membri dell'equipaggio dell'Aeronautica Militare e da 5 tra medici e infermieri.

Gli angeli della ricerca, le due scienziate italiane che hanno isolato per prime il coronavirus

Coronavirus, 60 italiani in arrivo da Wuhan: passeranno 14 giorni in quarantena

Tra i passeggeri italiani in partenza da Wuhan c'è anche chi ha un pizzico di umorismo per tentare di sdrammatizzare una situazione di difficoltà vissuta in Cina nelle ultime settimane. Come ha fatto la studentessa siciliana 26enne Laura Turdo, a Wuhan per perfezionare la lingua cinese, che ha postato su Instagram una storia con le immagini dei controlli all'aeroporto prima del decollo che la riporterà in Italia, paragonando il personale che ha effettuato i controlli all'imbarco, vestito con tute gialle, maschere sugli occhi e con delle vistose mascherine sul volto, ai minions.


 

Ultimo aggiornamento: 23:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua