“Tour dei coccodrilli saltanti”, uomo ricoverato d'urgenza dopo essere stato morso da un enorme rettile

Tour dei coccodrilli , uomo ricoverato d'urgenza dopo essere stato morso da un enorme rettile
2 Minuti di Lettura
Martedì 28 Settembre 2021, 12:38 - Ultimo aggiornamento: 29 Settembre, 09:02

Un turista di 60 anni è stato ricoverato d'urgenza in ospedale dopo che un coccodrillo di tre metri si è attaccato al suo braccio durante una crociera lungo il fiume vicino all'autostrada di Arnhem, non lontano da Darwin, la capitale del Territorio del Nord dell'Australia. Questo corso d'acqua è famoso per i tour dei “coccodrilli saltanti” che vengono organizzati per i turisti. L'uomo è immediatamente trasportato al Palmerston Hospital dove è stato operato e, secondo NT Health, il 60enne sarebbe in condizioni stabili.

«Quel che so è che un uomo è stato in una sorta di crociera ... e in qualche modo ha finito per essere morso da quello che sembra essere un coccodrillo di tre o quattro metri», ha detto il direttore delle operazioni di St John Ambulance NT Craig Garraway. Il sergente maggiore della polizia del NT, Richard Howie, ha affermato che l'incidente conferma la pericolosità di questi tour e la difficoltà nell'assicurare la sicurezza.

Il fiume è stato teatro di centinaia di attacchi di coccodrilli per molti anni. Proprio il mese scorso un uomo di 28 anni è stato morso al piede da un coccodrillo. Nel 2014, invece, un pescatore di 57 anni è stato trascinato e ucciso in acqua da un rettile mentre cercava di recuperare un amo impigliato. Secondo quanto riferito, la moglie del pescatore era presente al momento della tragedia. Nel 2019 un altro attacco: un gigantesco coccodrillo di cinque metri è scattato a riva divorando un vitello, scioccando un uomo che si stava prendendo cura del suo giardino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA