Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Rubato il calice di Papa Wojtyla»: i militari russi hanno saccheggiato un seminario in Ucraina

Il seminario teologico cattolico romano di Vorzel, nella regione di Kiev, è stato saccheggiato dai militari di Putin

«I russi hanno rubato il calice di Papa Wojtyla»: saccheggiato un seminario in Ucraina
2 Minuti di Lettura
Domenica 10 Aprile 2022, 09:43 - Ultimo aggiornamento: 16:05

Il calice commemorativo della messa celebrata da Papa Giovanni Paolo II in Ucraina nel 2001 è stato rubato dai russi. Lo ha annunciato il vescovo della diocesi di Kyiv-Zhytomyr, Vitaliy Kryvytskyi. Secondo quanto rivelato dal religioso, il seminario teologico cattolico romano di Vorzel, nella regione di Kiev, è stato saccheggiato dai militari di Putin che hanno trafugato tutto ciò che poteva essere venduto.

Ucraina, a piedi nel campo minato tra le trincee di Donetsk: «Qui fermeremo i russi»

 

Ucraina, saccheggiato seminario vicino Kiev

Su Facebook il vescovo, citato da Ukrinform, ha scritto: «I predoni, con attrezzature pesanti, hanno aperto i cancelli per entrare nel seminario. Hanno tirato fuori quasi tutto ciò che può essere venduto: condizionatori d'aria, lavatrici, computer, router, attrezzature da cucina, fino alle vecchie scarpe da ginnastica del rettore. Sono stati trafugati anche alcuni oggetti liturgici». Kryvytskyi ha aggiunto: «Alcuni locali sono stati danneggiati a causa delle esplosioni, ma ringraziamo il Dio Onnipotente per aver tenuto la nostra Alma Mater al sicuro da una distruzione peggiore. Ci vorrà tempo affinché la vita del seminario torni come era prima. Siamo senza acqua, luce e gas». Il vescovo ha concluso il post ringraziando tutti coloro che si sono già attivati per aiutare il seminario, con aiuti concreti fin dalle primissime ore della giornata. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA