Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Putin con un cappio al collo: striscione choc alla partita in Polonia. I tifosi del Legia Varsavia: «Pu**ana russa»

Il presidente russo viene rappresentato con la maglia dello Spartak Mosca, squadra gemellata con il Lech Poznan

Putin con un cappio al collo: striscione choc alla partita in Polonia. I tifosi del Legia Varsavia: «Pu**ana russa»
2 Minuti di Lettura
Sabato 9 Aprile 2022, 22:08 - Ultimo aggiornamento: 10 Aprile, 10:26

Nel corso della partita fra Lech Poznan e Legia Varsavia, valida per il campionato polacco, i tifosi ospiti hanno esposto uno striscione che raffigura il presidente russo Vladmir Putin con un cappio al collo. Un'immagine molto forte, nella quale lo "Zar" viene rappresentato con la maglia dello Spartak Mosca, squadra gemellata con il Lech Poznan. 

Putin, l'articolo del 2021 che teorizzava la guerra in Ucraina. Yatsenyuk: «È il suo Mein Kampf»

I tifosi del Legia sono riusciti così, in una sola volta, a condannare l'invasione russa dell'Ucraina e a criticare il legame degli ultras rivali con quelli della squadra moscovita. Dalle tribune del settore ospiti, inoltre, si è levato il coro "Ruska kurwa", ovvero "pu**ana russa". Scene molto forti, soprattutto per un campo di calcio, che danno la misura della tensione che si respira anche negli altri paesi dell'est Europa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA