Amburgo, auto piomba in un centro commerciale e resta in bilico nel vuoto: almeno 9 feriti

Martedì 30 Aprile 2019
Sono almeno nove le persone ferite dall'auto guidata da un pensionato 78enne che ha perso il controllo sfondando le vetrine di un grande magazzino al centro di 
Amburgo bloccandosi a mezz'aria tra le scale mobili. Lo riferiscono i media locali, secondo c

Paura nel centro di Amburgo, in Germania, dove un'auto è piombata dentro un centro commerciale, sfondando le casse e finendo in bilico tra primo e secondo piano. Almeno 9 i feriti. Quello che a primo impatto si è temuto fosse un attacco terroristico, però, è in realtà un incidente: un anziano alla guida di un Suv nel centro della città tedesca ha perso il controllo della sua grossa automobile ed è finito all'interno del grande magazzino sfondando le vetrine. Non si sa ancora se ci sono feriti. Sul posto, riferisce la Bild online, sono intervenuti Polizia e pompieri.

L'edificio, un grande magazzino della catena Galeria Kaufhof, è stato immediatamente evacuato. L'automobile, un Suv Mercedes, si è bloccato in bilico alle scale mobili: se fosse caduto al piano inferiore, dove si trovavano diverse persone, avrebbe potuto fare una strage.

A restare feriti, oltre al conducente, un pensionato di 78 anni, anche alcuni commessi e qualche avventore del negozio. Per evitare che l'auto precipiti al piano inferiore, dove si trova il reparto giocattoli, è stata assicurata ad un cavo d'acciaio in attesa di essere rimossa. Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente: secondo una delle persone sul posto interpellate dai media locali, l'anziano conducente avrebbe scambiato l'acceleratore per il freno della sua grossa auto uscendo da un parcheggio, schiantandosi sulle vetrine del negozio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani