Paris Hilton ci riprova: ecco la sua nuova collezione di scarpe (made in Italy)

di Gustavo Marco Cipolla
Una nuova capsule collection di scarpe per la biondissima Paris Hilton che, tra eccessi e stravaganze di una fashion icon e follower da webstar sui social, ha ben pensato di lanciare una linea di calzature dal design tutto made in Italy per la primavera-estate 2018. La collezione, distribuita in Russia ma anche in Europa da Brandsdistribution.com, il colosso dell'e-commerce che in passato aveva guidato anche altri personaggi celebri, tra cui il calciatore Cristiano Ronaldo, per il loro debutto commerciale nella moda, rispecchierà i gusti di Paris e le tendenze del momento con dettagli luxury senza rinunciare alla specificità italiana del prodotto.
 
 


Entusiasta la bella ereditiera di Conrad Hilton, fondatore della nota catena di alberghi di lusso, che ha tutta l'intenzione di stupire i suoi fan con modelli colorati e originali nei quali, tra giochi animalier, paillettes e tacchi vertiginosi, i protagonisti saranno comunque comfort e qualità delle shoes che porteranno il suo nome. E chissà che la capsule firmata da Paris Hilton non si ispiri al mondo di Barbie, idolo della ricca imprenditrice sin da bambina, come lei stessa ha dichiarato con un post su Instagram in cui fa gli auguri di buon compleanno alla mitica bambola bionda.
Lunedì 12 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 09:04

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-03-12 21:46:29
Col capitale che ha alle spalle pu√≤ permettersi di provarci ogni volta che vuole, tanto non fallir√† mai! Questo √® uno dei motivi per cui a mio giudizio, come la povert√† ha il suo limite entro il quale la si riconosce, anche la ricchezza deve averlo. Nessuno pu√≤ avere pi√Ļ soldi di uno Stato, neanche un banchiere e ogni volta che supera il suo limite, il capitale in eccesso va direttamente allo Stato, che essendo di tutti da a tutti la stessa opportunit√† di arricchirsi, oppure di fallire in nome delle giuste ed eguali opportunit√†.
QUICKMAP