Maschere di bellezza per bimbe di 3 anni, il nuovo trend arriva dall'Asia

Sabato 17 Novembre 2018
Maschere di bellezza a 3 anni di età? Dopo gli adolescenti, sono i bambini i prossimi destinatari del business dell’estetica almeno a giudicare da quanti cosmetici per piccoli si sono visti alla fiera Cosmoprof Asia ad Hong Kong. Se poi il trend dall'Oriente arriverà anche in Italia si vedrà, anche se sul tema beauty si sa che è un'area apripista per il settore. Fra le novità nuove maschere al miele puro (Shiny Kids della coreana Oka), formulate per piccole donne. Sono veline impregnate di ingredienti naturali che, una volta distese sul visetto lascerebbero una pelle più ‘scintillante’, come si legge sulle confezioni.

Ma le bambine ne hanno bisogno?
«Sono indicate a partire dai 3 anni,- rispondono gli addetti dello stand della fiera,- in questo modo le piccole possono giocare ed imitare le madri». Insomma l’intento pare sia quello di educarle alla cura della pelle il prima possibile. Stesso obiettivo le creme idratanti per ragazzine esposte sempre ad Hong Kong. Nei padiglioni, affacciati sulla baia, spiccano fondotinta per piccoli e, nuovissime, le prime BB Cream (idratanti e colorate) per femminucce e maschietti. E poi profumi, saponette e trucchi per bimbe. Non mancano i tatuaggi temporanei per ragazzini, decalcomanie con disegni identici ai tatuaggi degli adulti. Insieme ai nuovi ritrovati per bimbi beauty-addicted, Hong Kong mette in mostra le novità più originali: dall’olio di coccodrillo australiano che pare avere spiccati effetti idratanti a quello di cavallo (dalla Cina) ad effetto nutriente, dai tè cinesi con enzimi antirughe e dimagranti, all’olio di macadamia coltivato nelle fattorie australiane a km 0 e per la prima volta in mostra in Asia. Poi maschere e fanghi naturali, creme al veleno delle api, dentifrici neri al carbone naturali al 100% e spazzolini da denti dalla Svezia fatti interamente in bambù. L’ambientalismo e il green sono le aree più estese e in crescita all’interno della fiera asiatica e non mancano oggetti adatti al trend no spreco come la chiavetta spremi tubetti di fondotinta, creme e dentifrici.

 
Ultimo aggiornamento: 17:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Whatsapp parla chiaro: studenti on line in classe

di Raffaella Troili