Camicie da uomo e pigiami per uscire: come essere sexy (ma comode)

Camicie da uomo e pigiami per uscire: come essere sexy (ma comode)
di Veronica Cursi
3 Minuti di Lettura
Lunedì 13 Settembre 2021, 10:35 - Ultimo aggiornamento: 11:03

Amate la moda ma andate sempre di fretta, divise tra bambini, lavoro, aperitivi e viaggi last minute? Vorreste essere chic ma non rinunciate alla comodità perché stare in giro 24 ore su un tacco 12 non vi si addice proprio? Non è poi così difficile. Capi corti e lunghi, ampi o fitted per consentire di vestirsi rapidamente senza dover pensare troppo e risultando raffinate senza sforzo. E' l'idea alla base di GaiaVittoria, brand nato nel 2021, da Gaia Borina, designer milanese di 39 anni, che ha messo a disposizione della sua nuova collezione l'esperienza maturata negli anni in giro per il mondo in marchi come  Zara, Mango e Carolina Herrera.

Stivali per l'inverno 2021, i modelli che faranno tendenza: dai tacchi kitten ai pop-punk, la top tre di Stylight

GaiaVittoria si rivolge alla ragazza che ama il basico di lusso dal cartellino accessibile e ne apprezza la versatilità nel quotidiano: in taxi, in metropolitana, per un Martini, in barca o in vacanza. Forme classiche e volumi oversize sono reinterpretati bilanciando il contenuto fashion e l’approccio timeless. La confezione sartoriale coccola i capi con dettagli ricercati. I total look in popeline di cotone croccante accompagnano la donna dinamica, sofisticata e libera dal brunch al dopocena.

Pigiami e camice da uomo

«In poche parole - spiega la designer che in questi giorni sta presentando la collezione a negozi mirati e selezionati in Italia e Nord Europa - decidi tu quanto coprirti o scoprirti: puoi abbinare una super cropped shirt ad un boxer o una long polo ad un pijama pant coprendoti dal collo alla punta dei piedi, con tutte le possibilità che si sono in mezzo. Le vestibilità sono molto smart, i pantaloni ad esempio coprono quasi 3 taglie, discorso simile vale per la camicia cropped, che per ora è in taglia unica. Il completo di bralette e coulotte in maglieria può fungere da base per il layering dei modelli che sentiamo più affini a noi o in linea con l'occasione. Come ispirazione invece, lo spunto è la camiceria maschile: da un lato lo shirt dress che sembra quasi la camicia del tuo compagno messa addosso all'ultimo secondo dopo che hai dormito da lui ma devi uscire di casa rapidamente e dall'altro, soprattutto, il concetto di pigiama fuori casa, che personalmente ho sempre amato e uso tantissimo, ma che nella versione femminile ho trovato solo in tessuti fluidi, sete stampate a fiori e cose del genere. Io ho preferito restare sul maschile e usare quindi prevalentemente il popeline di cotone oppure il taffetà per la versione più tecnica e seasonless». Quindi ragazze, che aspettate? Mettetevi comode e uscite. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA