CORONAVIRUS

Dalla Camera Nazionale della Moda Italiana 3 milioni di euro a “Italia, we are with you”, progetto con i partner cinesi

Lunedì 30 Marzo 2020
Il mondo del fashion si mobilita per l'emergenza coronavirus. Oltre alle iniziative individuali dei singoli brand, la Camera Nazionale della Moda Italiana, grazie al contributo straordinario dei suoi associati, destinerà 3 milioni di euro a “Italia, we are with you” un grande progetto di solidarietà  aperto a tutti i brand e alle associazioni di settore. Tramite il commissario straordinario per l’emergenza e la Protezione civile verranno donate macchine respiratorie e altri materiali medici, quali mascherine chirurgiche, reagenti e indumenti protettivi, destinati agli ospedali che ne avranno necessità, a partire dal nuovo ospedale dell’ex Fiera Milano, che sarà centro di rianimazione a servizio della Lombardia e di tutta Italia. L’elenco dei partecipanti sarà costantemente aggiornato sul sito cameramoda.it.

CNMI e il suo partner cinese Chic Investment Group, con il supporto del team italiano e cinese di Ernst & Young, hanno facilitato la cooperazione tra Protezione civile e Sinopharm (il più grande gruppo medico cinese) per fornire all’Italia macchinari e attrezzature mediche provenienti dalla Cina.
«“Con “Italia we are with you” i soci di Camera Nazionale della Moda Italiana e tutte le aziende del settore moda dimostrano il loro cuore e il loro attaccamento al nostro Paese - dice il presidente Carlo Capasa - I nostri associati hanno messo in campo tante e generosissime iniziative, hanno convertito aree produttive delle proprie aziende per realizzare mascherine e abbigliamento medico e hanno dimostrato di fare sistema aderendo con decisione ad un’iniziativa comune, in cui grazie alla forza di questa unione si è riusciti ad avere materiali di difficilissimo reperimento». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani