Fiocchi in prima linea, dalla testa ai piedi sono i protagonisti delle feste

Martedì 26 Novembre 2019 di Laura Bolasco

C’è un’irrefrenabile istinto primordiale che emerge dal profondo di ogni donna alla vista di qualunque cosa anche solo ricordi la forma di un fiocco. Sarà il ricordo degli anni spesi giocando con le bambole o la memoria di un tempo caro, ma due nastri che delicatamente si annodano tra loro restano per tutte il simbolo di un romanticismo eterno e mai fuori moda. Quest’anno più che mai i designer hanno celebrato la femminilità guarnendo le loro collezioni con fiocchi di ogni tipo e volume, arricchendo abiti e accessori e regalandoci così l’ispirazione ideale per entrare nello spirito delle feste giusto in tempo per Natale.

Dal maxifiocco al color block, 5 modelli di sneakers che indosseremo nel 2018
Dalla testa ai piedi, il fiocco dettaglio versatile e glam

Il cerchietto, già apprezzato trend del 2019 in versione basica, si impreziosisce di pietre, glitter e fiocchi (già avvistati sulle teste di Paloma Faith e Laura Bailey) o viene sostituito dalla versione maxi di questi ultimi, da apporre dietro la testa (come quello in velluto di Miu Miu) come quando eravamo bambine.
Le bluse con jabot al collo dalle stampe anni 70 di Céline protagoniste dell’ultimo show della maison sono solo il preludio di una stagione all’insegna dei fiocchi in ogni dove: nastri che cingono la vita di abiti, decorano maniche e spalline, adornano schiene e scolli di ogni profondità. Per le collezione Valentino Haute Couture Beijing “Daydream”, tra glitter e taffetà, i fiocchi, versione mini e maxi, diventano essenza stessa di abiti rosa principeschi e da sogno.
 

 

Dalla testa fino ai piedi: Louboutin, per non farci mancare nulla, ha realizzato in esclusiva per il sito di fashion luxury Mytheresa una linea di décolleté super romantiche e ideali da indossare nel periodo delle feste natalizie. Tacchi vertiginosi, la consueta suola rossa e mega fiocco collocato sul tallone: il sogno fatto scarpa di ogni shoeaholic.

Ultimo aggiornamento: 18:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma