Segnali stradali al femminile, sagome di donne sui cartelli dei passaggi pedonali

Sabato 18 Gennaio 2020
1
Segnali stradali al femminile, sagome di donne sui cartelli dei passaggi pedonali

Segnali stradali al femminile, sagome di donne di ogni età sui cartelli dei passaggi pedonali.  Accade a Ginevra che nell'ambito della sua politica per la promozione dell'uguaglianza e contro le discriminazioni Lgbtiq ha deciso di trasformare la metà dei cartelli stradali con nuove versioni al femminile del segnale di attraversamento. I tradizionali omini sui cartelli avranno sembianze femminili per far riflettere sul ruolo delle donne nella società.

Quote rosa nella metro a Milano: «Intitoliamo le fermate a donne illustri»

Si tratta della prima iniziativa del genere in Svizzera. «L'obiettivo - ha spiegato la sindaca sabrine Salerno - è quello di mostrare che la società è in evoluzione e che occorre riflettere sul ruolo delle donne nello spazio pubblico». Metà dei cartelli esistenti in città (250 su 500) saranno modificati con le sei nuove versioni sviluppate nell'ambito del progetto. Raffigurano, ad esempio, una donna incinta, una signora anziana e una coppia di donne. Il costo dell'operazione - riporta Rsi News - ammonta a 56mila franchi, interamente a carico del comune. Il progetto è legato al piano d'azione comunale contro il sessismo e le molestie nello spazio pubblico.

I nomi delle strade? Tutti di uomini. La mappa della misoginia nelle città italiane

© RIPRODUZIONE RISERVATA