DONNE

Posti a rischio per le donne con l'arrivo di robot e intelligenza artificiale nelle industrie

Martedì 17 Settembre 2019

L'ingresso della robotica nelle industrie italiane mette a rischio il lavoro femminile. Le proiezioni indicano che una donna su due nei prossimi anni potrebbe rischiare il posto di lavoro. Secondo il rapporto «Intelligenza artificiale, innovazione, lavoro» curato da Federmanager Academy in collaborazione con Mit Technology Review, l'Italia risulta essere al primo posto nella classifica dei Paesi industrializzati che subiranno un vistoso calo del numero degli occupati nei prossimi anni a causa di robot e intelligenza artificiale.
La piattaforma fashion Zalando rende operativi due robot Toru: sono in grado di prelevare singole scatole di scarpe
Il 58% dei lavoratori che sono a rischio sembrano essere proprio donne (Institute for Women's Policy Research). Parte da questo dato l'idea dell'esperienza tutta al femminile per imparare a programmare un robot.  'Live Robotica, Think pink' è un evento, organizzato in collaborazione con Campus Party Italia da Comau (Gruppo Fca), che si terra' a Roma giovedi' 19 Fca, investirà un milione di euro nello stabilimento di Pomiglianoall'Auditorium della Tecnica all'Eur.

Cinquecento partecipanti, suddivisi in 50 team da 10 persone ciascuno, avra a disposizione e.DO, un piccolo robot modulare e open-source, flessibile ed interattivo, da programmare, sviluppato con finalita' didattiche per stimolare la creativita' e la partecipazione attiva degli allievi durante l'apprendimento di materie Stem 

© RIPRODUZIONE RISERVATA