CORONAVIRUS

Petizione a Ursula Von Der Leyen, garanzie per le donne lavoratrici e un fondo per imprenditrici

Giovedì 21 Maggio 2020

E' partita una petizione a livello europeo tra le maggiori realtà femminili che difendono i diritti delle donne per chiedere alla presidente Ursula Von Der Leyen e al Consiglio Europeo di destinare una parte considerevole dei fondi che verranno stanziati per far fronte alla crisi del coronavirus a garantire alle donne di non perdere il proprio lavoro, visto che gli effetti del Covid stanno penalizzando proprio loro.

halfofit-we-demand-half-of-the-corona-funds-for-women

 «L'uguaglianza tra donne e uomini dovrebbe essere assicurata in molte aree, incluso l'impiego, il lavoro e lo stipendio» si fa notare nella petizione, citando le linee guida dalla commissione europea sul Gender Equality. In particolare si chiede di fare rispettare alle imprese che riceveranno aiuti di adottare strumenti capaci di non discriminare le lavoratrici in vari campi. Infine viene auspicata la costituzione di un fondo speciale per incrementare le iniziative legate alla imprenditoria femminile. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA