“Il tesoro di carta", la pandemia nel diario degli adolescenti

“Il tesoro di carta", la pandemia nel diario degli adolescenti
2 Minuti di Lettura
Venerdì 11 Dicembre 2020, 19:12

La preside e la prof raccontano gli adolescenti di oggi e del futuro. Uscirà a giorni, il 15 dicembre, "Il Tesoro di carta", il romanzo (edito da “All Around”) scritto a quattro mani da Roberta Leporati, dirigente scolastico dell'istituto comprensivo Chiarelli di Martina Franca, e dalla professoressa Silvia Gianni, insegnante di lettere presso l’istituto Matteucci di Roma.

Il libro, con la prefazione di Marta Cartabia, presidente emerita della Corte Costituzionale, racconta il viaggio magico e avventuroso di alcuni adolescenti del 2050 alla ricerca di un diario di ragazzi, scritto nel periodo di lockdown, nella primavera del 2020. Cinque ragazzi scoprono un obsoleto cellulare contenente solo fotogrammi di stampe e alcune immagini relative a una premiazione scolastica, i cui protagonisti sono tutti i loro genitori, che all’epoca frequentavano la scuola media.

Recuperato il documento, con astuzia e un po’ di fortuna, comprendono che la scrittura del diario è collegata a una pandemia avvenuta nel 2020. Il tesoro di carta è un viaggio avventuroso basato su fatti realmente accaduti. Un modo per raccontare ai ragazzi di oggi e di domani cosa significa affrontare le avversità, restare uniti – anche se distanti – e vincere ogni paura. Le pagine del diario sono state scritte dagli alunni dell’IC Chiarelli di Martina Franca, durante il periodo di chiusura nella primavera del 2020. 

«Il volto di domani dipenderà da come avremo vissuto questo nostro inatteso sconcertante oggi», si legge nella prefazione. “Il tesoro di carta” uscirà cartaceo (tiratura limitata) e e-book.

© RIPRODUZIONE RISERVATA