Tremila messaggi minacciosi in due giorni a una donna di Minturno, denunciato per stalking

Sabato 9 Novembre 2019
Il commissariato di Formia
Negli ultimi due giorni le aveva mandato più di 3000 messaggi, contententi minacce gravissime rivolte a lei e ai familiari. Personale della Polizia di Stato del commissariato di Formia ha posto fine all'attività di un uomo di 38 anni, originario di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), nei confronti di una donna di Minturno. 
Ieri sera è stata eseguita nei suoi confronti la misura cautelare del divieto di avvicinamento, emessa dal Tribunale di Cassino, su richiesta della Procura della Repubblica. L'uomo è accusato di stalking, minacce aggravate e condotte vessatorie nei confronti della donna.

Le   indagini condotte dagli investigatori del commissariato   nel giro di pochi giorni hanno posto fine a quello che per la giovane  era diventato un vero e proprio incubo.

Lo stalker, infatti, negli ultimi giorni era ormai in preda ad una vera e propria escalation vessatoria tanto da arrivare a tormentare la donna inviandole, appunto, oltre 3000 messaggi  in poche ore. Ieri sera l'esecuzione della misura cautelare.   Ultimo aggiornamento: 16:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma