Sabaudia, il mare restituisce scheletro dentro una muta: sono i resti di un velista

Giovedì 18 Gennaio 2018
2
I carabinieri dopo il ritrovamento del cadavere

Lo scheletro di una persona, contenuta in quella che sembra essere una muta, è stato ritrovato oggi pomeriggio sulla spiaggia di Sabaudia in località Sacramento da alcune persone che passeggiavano.

Immediatamente è stato lanciato l'allarme e sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Latina e gli uomini della Capitaneria di Porto. Del corpo è rimasto solamente lo scheletro, mantenuto insieme dalla muta. Un decesso avvenuto in un tempo e in un luogo ancora non stabilito. Le correnti possono averlo trasportato per molte miglia marine. Si cerca tra le denunce di persone disperse in mare. Si ipotizza possa trattarsi di un velista disperso.
 

 

Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio, 16:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare e lavorare, vita da nomade digitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma