Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Formia, 32enne muore dopo un tuffo alla festa a bordo piscina

Formia, festa a bordo piscina finita in tragedia: muore un 32enne di Minturno
di Giuseppe Mallozzi
1 Minuto di Lettura
Domenica 7 Agosto 2022, 12:59 - Ultimo aggiornamento: 8 Agosto, 14:03

Una festa privata finita in tragedia. E' accaduto la scorsa notte, in una villetta di Via Mar Tirreno, in località Santo Janni a Formia, dove un 32enne di Minturno, Arcangelo Moscaritolo, per cause in fase di accertamento da parte degli agenti del Commissariato di Polizia di Formia, si è tuffato in piscina.

Ragazzino muore nel parco acquatico, si era lanciato da uno scivolo. Aperta un'inchiesta

Un volo finito male, in seguito al quale il ragazzo - figlio dell'ex comandante della stazione dei carabinieri di Minturno - avrebbe sbattuto la testa. Per lui non c’è stato nulla da fare, sono stati inutili i tentativi di soccorso. Il corpo del 32enne è stato trasportato presso l'obitorio di Formia, a disposizione della Procura della Repubblica di Cassino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA