CORONAVIRUS

Covid, 136 nuovi casi in provincia di Latina. Un altro decesso

Giovedì 29 Ottobre 2020

«Rispetto alla giornata di ieri, si registrano 136 nuovi casi positivi, distribuiti nei Comuni di Aprilia (24), di Castelforte (2), di Cisterna di Latina (12), di Cori (2), di Fondi (9), di Formia (7), di Gaeta (1), di Itri (2), di Latina (29), di Maenza (2),di Minturno (3), di Norma (3), di Pontinia (7), di Priverno (1), di Roccagorga (1), di Sabaudia (3), di Santi Cosma e Samiano (1), di Sezze (11), di Sonnino (4), di Sperlonga (1) e di Terracina (11)». Lo ha appena comunicato la Asl nel bollettino quotidiano, il numero 235 dall'inizio della pandemia.

Purtroppo «si è registrato il decesso di 1 paziente, domiciliato nel Comune di Itri». E' il terzo decesso nel cluster della casa di riposo dopo la morte di due donne di 83 e 103 anni. E' la vittima numero 53 da marzo scorso tra i residenti in prvincia.

La vittima è un uomo di 86 anni che era ospite della casa di riposo Domus Aurea di Itri e che dopo il contagio era stato trasferito al Goretti dove è spirato.  «Ho parlato con i responsabili della ASL - spiega il sindaco di Itri, Antonio Fargiorgio in un post pubblicato su Fb -  i quali mi hanno riferito che la persona deceduta, un signore di 86 anni, aveva un quadro clinico pregresso già compromesso. La circostanza, tuttavia, non attenua il dispiacere per la perdita della persona ed anzi sento forte il dovere di porgere, a nome dell’intera cittadinanza, le condoglianze alla famiglia».

A Itri sono stati riscontrati altri due nuovi casi di contagio:
«Fanno riferimento ad un link familiare - spiega il sindaco - e riguardano persone rientrate ad Itri da una visita ad altro familiare, residente in una regione diversa dalla nostra. Colgo l’occasione per ricordare che, grazie all’interlocuzione con l’unità di crisi della ASL, sono riuscito ad avere un numero telefonico, già girato ai responsabili della casa di riposo, al quale i familiari degli ospiti attualmente degenti presso l’ospedale di Latina possono rivolgersi per avere notizie aggiornate sullo stato di salute dei loro cari» spiega Fargiorgio.

I casi totali salgono 3285 e l'indicie di prevalenza a  57,11. Ad oggi i guariti sono solo 861. I contagiati attuali sono ormai 2371, di questi 2239  sono curati a casa, mentre 132 sono i pazienti ricoverati al Goretti.

Ultimo aggiornamento: 16:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA