Convegno per la pace in Diocesi a Latina: «Riconvertiamo l'economia che uccide»

Giovedì 17 Gennaio 2019
E' in programma sabato 19 gennaio  il tradizionale convegno per la pace organizzato dalla Diocesi di Latina, Terracina, Sezze e Priverno. L'appuntamento si terrà alle 17 presso i saloni della Curia vescovile a Latina. Di forte attualità l'argomento, sintetizzato nel titolo «Scelte di pace: riconvertiamo l’economia che uccide», affrontato grazie al coordinamento dell'Ufficio diocesano per la Pastorale sociale, insieme a Caritas, uffici per la Pastorale giovanile e vocazionale, per il Dialogo ecumenico e interreligioso, l'Azione cattolica, il Meic, il Rinnovamento nello Spirito, il Movimento dei Focolari e l'Ucid.

A relazionare sul tema è stato chiamato il giornalista Carlo Cefaloni, redattore di Città Nuova. «Attraverso alcuni video saranno affrontati i dati della produzione di armamenti a livello globale ed italiano, con un riferimento all'impatto economico ed occupazionale di questo settore industriale. Vi sarà spazio per una illustrazione della legge 185/90 (che disciplina l'esportazione, l'importazione e il transito di armamenti in Italia), come un'analisi dell'articolo 11 della Costituzione rispetto al commercio armi e al ripudio della guerra). Non mancheranno anche gli esempi di riconversione di aziende dal settore delle armi ad altri più pacifici», ha spiegato don Massimo Castagna, direttore dell'Ufficio per la Pastorale sociale.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma