Carabiniere morto dopo la visita al punto di primo intervento. Simeone: «Fare piena luce»

Martedì 21 Agosto 2018
Il punto di primo intervento di Minturno
1
Anche il presidente della commissione sanità della Regione Lazio, il consigliere pontino di Forza Italia Giuseppe Simeone, chiede di «fare piena luce» sul decesso del carabiniere morto a Scauri dopo essere stato visitato, poco prima, al punto di primo intervento di Minturno.

«Un dramma su cui  non è possibile tacere. Per queste ragioni attendiamo di leggere con attenzione la relazione della Asl di Latina per comprendere cosa sia accaduto e se ci siano delle responsabilità nel decesso dell’uomo. Non si tratta - dice Simeone - di una caccia alle streghe ma di un atto dovuto per evitare che analoghi fatti si ripetano e nel rispetto di una famiglia il cui dolore non potrà trovare mai alcuna ragionevole giustificazione. Alla moglie del vicebrigadiere Domenico Pappa e ai suoi cari vanno un sentito abbraccio e la mia vicinanza umana ed istituzionale». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma