Camera di commercio Latina Frosinone: Acampora presidente

Martedì 20 Ottobre 2020

La nuova Camera di commercio Latina Frosinone ha un presidente pontino. Giovanni Acampora eletto con 20 voti. Il ciociaro Marcello Pigliacelli ne ha ottenuti solo 12.

Dopo le 13 schede bianche della prima votazione, lo scorso 7 ottobre, oggi era il giorno decisivo. Acampora, presidente di Confcommercio Lazio Sud ed espressione di più associazioni di Latina, ha ottenuto come detto 20 voti su 33, 12 i voti per a Pagliacelli e 1 scheda bianca. L'ente ha dunque il suo presidente dopo l'accorpamento con Frosinone e dopo il lungo commissariamento di Mauro Zappia. Il Consiglio si riunirà nuovamente nelle prossime settimane per l'elezione della Giunta.

Il commento
«Sono orgoglioso per questa elezione e consapevole di avere una grande responsabilità: pensare a ciò che si può fare per tutte le aziende, in un contesto di economia reale ancora debole e incerto – è la prima dicharazione di Giovanni Acampora - Sono pronto a lavorare insieme a consiglio e giunta, organi direttivi coesi e rappresentativi di tutti i territori e delle associazioni di rappresentanza, per fare della Camera di Commercio di Frosinone-Latina un interlocutore forte e credibile, sia nel rapporto con la Regione sia in ambito italiano ed internazionale. Ringrazio i membri del consiglio camerale per la fiducia dimostratami ed è con responsabilità e il massimo impegno che assumo questo incarico con l’obiettivo di
rappresentare al meglio il complesso e diverso mondo delle nostre imprese. Un compito non facile quello di valorizzare i caratteri distintivi dei nostri due territori e al contempo guardare al futuro, impegnandosi a fare ciò che è meglio nell’interesse del sistema economico pluriterritoriale».

Le reazioni
«Faccio i migliori auguri al neo presidente della Camera di Commercio di Latina e Frosinone, Giovanni Acampora. Il basso Lazio, non mi stancherò mai di ripeterlo, ha delle enormi potenzialità che devono solo essere sfruttate e indirizzate sui giusti canali» è il commento di Raffaele Trano, membro della Commissione finanze alla Camera. «Le province di Latina e Frosinone attendono ormai da troppo tempo quello sviluppo fondamentale per tali realtà - ha aggiunto Trano - Ancor più fondamentale in questa fase di crisi pesante che ha investito il Paese a seguito dell'emergenza coronavirus. Serve una guida forte per le realtà economiche del basso Lazio e sono certo che il presidente Acampora sarà la guida giusta».

I complimenti a Giovanni Acampora per la sua elezione e gli auguri di buon lavoro arrivano anche dal senatore di Fratelli d’Italia Nicola Calandrini: «Sono certo che saprà guidare il neo nato ente camerale seguito alla fusione delle Camere di Commercio di Latina e Frosinone con lo stesso spirito che ha contraddistinto il suo operato in Confcommercio Lazio Sud, portando avanti gli interessi e le battaglie degli associati - dice Calandrini - In questo momento storico con la crisi economica dovuta al Coronavirus, le categorie che Giovanni Acampora si trova a rappresentare hanno bisogno di sostegno e supporto anche dalla politica. Il neo presidente potrà contare sulla mia piena collaborazione».

Ultimo aggiornamento: 16:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA